UA-110060846-1 CHICHIME
Cerca
  • giovedì

CHICHIME


Di fronte a noi Alutia, la barca norvegese, a mezzogiorno andranno a El Porvenir per terminare le pratiche perché domani i loro ragazzi rientrano in Norvegia.

Gaia è accanto a noi, mentre Karemo è a Carti a imbarcare gli amici arrivati dalla Francia.

Ci accordiamo per una riunione di tutti sabato, devo presentare i Francesi ai Norvegesi, tutti vanno a Panama e poi a Thaiti, probabilmente navigheranno insieme. Questo è molto bello.

Noi abbiamo cambiato rada, in un'ora abbiamo fatto tre miglia e siamo alle Chichime Cays.

Questa sera dovevamo cenare con Alessandra, una nostra amica che vive qui da sette anni, ma ci ha spostato l'incontro a domani perché sta preparando la barca per l'arrivo della nipote ed è piena di cosa da fare.

Domani Gaia e Karemo ci raggiungeranno qui. Forse anche Alutia.

All'arrivo nell'arcipelago si notano subito due relitti, una piccola nave ed una barca a vela.

Ci ammoniscono dei pericoli che si corrono a navigare nel reef!

Pomeriggio tranquillo!

Una nuotata esplorativa nella barriera corallina delle Chichime Cays, l'isola si chiama Uchutupu Dummat, che non è eccezionale ma è già bella.

Ci stiamo riposando e ambientando.

Il giorno 19 a Elefante ci sarà mercato, arrivano dalle varie isole i Kuna e i velisti.

Ci saremo tutti.

Conosceremo un po' di gente.

Intanto, ci godiamo il dolce far niente!

La spiaggia è bellissima, il mare calmo, il vento sta calando.

Dicono che si placherà domenica.

Qui il clima è molto bello, sempre 26-28 gradi, mai troppo caldo, la sera non fresca ma delicata, non è umido e in rada non ci sono zanzare e moscerini.

Solo la sera a terra bisogna difendersi un po', ma niente di che, non ci sono molti insetti neppure sulle isole.

Non sembra neppure vero di avercela fatta, Luar 040 è in perfetto ordine, tutto funziona.

Ora per un po' navigheremo in questo meraviglioso arcipelago, di isola in isola, scoprendo i luoghi e la gente, in compagnia dei velisti che vivono qui in barca. La compagnia non manca!!!

La buona notizia di oggi è che ci ha chiamato la guida di Narganà: ha ritrovato l'Ipad di Feliciana!

Ora è nelle mani di Roberto, un Italiano che era là e che ha dato 20 dollari di mancia a Federico, la guida che lo ha ritrovato.

Comunque anche oggi sul canale 68, il canale del network Italiano, tutti dicevano di fare attenzione a Narganà, rubano soprattutto cellulari e tablet.

Il nostro torna a bordo!


0 visualizzazioni

Email: 

sailsandsouls@gmail.com

OP5782@sailmail.com        

© 2023 by Francesco Mele

         Cell                                San Blas

+39 329 1447001                  +507 694 29238

         

                                   

               pagina         video

  • Facebook Social Icon
  • dailymotion 885334_media_512x512
  • Facebook Icona sociale