UA-110060846-1
 

DA BAHIA MASARGANDI A ISLA MONO


La navigazione a vela è complicata.

Cerchiamo di stare a ridosso delle isole e del reef per non subire a lungo il disagio del moto ondoso.

Gimkana totale, ma meravigliosa, tra reef, isolette, villaggi e canoe.

Dalle piroghe ci sorridono e ci salutano.

Un pescatore ci mostra da lontano un'enorme cernia che ha appena pescato: fermiamo la barca e gli facciamo cenno di avvicinarsi.

Compriamo la cernia per 15 dollari.

Arrivati nel primo pomeriggio, ancorati in mezzo ad una foresta di mangrovie.

Marine e Adrien ci vengono a prendere con il loro tender per fare un giro in quel posto fantastico abitato solo da animali.

Poi si offrono di cucinare la nostra cernia e di apparecchiare per tutti sulla loro barca.

Così anche questa sera siamo tutti insieme a cena, questa volta nel pozzetto di Gaia.

Altra splendida serata trascorsa con i nostri simpatici amici, che hanno messo a tavola un buon vino francese ed hanno molto gradito le due pagnotte che Feliciana aveva preparato per loro, con la sua fedele ed instancabile macchina del pane.


GIORNALE DI BORDO

Ciao a tutte e a tutti,

​Giornale di Bordo  è la pagina del sito per chi non può vivere le gioie che il mare sa dare … e per chi ha voglia di vivere la libertà di navigare con noi

    NB: tutti i nostri video sono visibili anche su:

    • Sails & Souls Luar 040
    • dailymotion 885334_media_512x512